Lunedì 5 Giugno alle ore 21.00 presso il Teatro Civico si è svolto lo spettacolo di fine anno scolastico delle classi della Scuola Media del Nostro Istituto. Lungi dall’essere un semplice saggio di ciò che si è studiato durante l’anno, la rappresentazione, intitolata “Buon viaggio”, è stata un vero e proprio spettacolo teatrale in cui recitazione, danza, strumenti e canto hanno contribuito alla narrazione di una storia.

ballerina c

Il testo, ideato dagli insegnanti della scuola, ha messo in scena un gruppo di ragazzi che, terminati gli studi, intraprendono il viaggio dell’estate, anzi, il viaggio della vita tra Europa (Spagna, Austria, Russia), Africa, Stati Uniti (New Orleans e New York), Argentina ed India: un viaggio tra i continenti che si è trasformato in un percorso di maturazione individuale, una presa di coscienza della bellezza della diversità. I personaggi, tra un immaginario mezzo di trasporto e l’altro, hanno scoperto nuove città, hanno assistito ad esibizioni nei più bei locali jazz, hanno scoperto la vera spiritualità asiatica e si sono resi conto dei limiti di una civiltà chiusa e dipendente dalla tecnologia. Molto spazio è stato dato al suono dei flauti del gruppo di alunni delle varie classi, al coro e alle coreografie dei ballerini. In platea e nei palchi, genitori, insegnanti e studenti hanno incoraggiato i ragazzi in scena. Grande entusiasmo ha generato l’inaspettato arrivo di due “scimmie” che si muovevano sulle note di Occidentali’s Karma: un fragoroso applauso è sorto quando si è scoperto che sotto le maschere si nascondevano due insospettabili e ironici insegnanti. Il viaggio dei protagonisti si è concluso con il ritorno a casa, un po’ più maturi, un po’ più consapevoli e di sicuro molto più ricchi di amici ed esperienze rispetto al giorno della partenza per Madrid.

Alla fine dello spettacolo, seguito con interesse e partecipazione, i ragazzi hanno ringraziato i docenti, i coreografi, gli enti coinvolti nella produzione dello spettacolo ed hanno poi invitato sul palco la Dirigente, Dott.a Anna Maria Bisio, che, oltre a complimentarsi con gli studenti, davvero bravi, ha augurato a tutti buone vacanze: il viaggio continua!

                                                                        

attoric

 

ballettoc

                                                                                                                                 sassofonoc

scimmia